By www.health-secrets.it       

Libertà o meglio ...           
una filosofia di vita!
             

Il terzo segreto...
Non è semplice pubblicità che un individuo sano, avrà molta più attenzione per il proprio corpo ed infine alla propria salute, se è anche una persona sana e libera di vivere come meglio crede.
Ma cosa vuoldire libertà di fare come meglio si crede? In realtà non bisogna farsi ingannare da questo principio preso a se stante. Un automobilista che permettendosi la libertà di viaggiare a 100 all' ora in zone con il limite di 30, se è felice per questo, ben presto dovrà sopportare l' infelicità della responsabilità di aver investito qualche pedone. Ma... allora, cos' è la libertà?
E bene parlare un secondo anche di cosa siano le regole: Le regole (giuste) sono le direttive che seguite consentono esse la massima libertà, evitando di intaccare la libertà e sicurezza altrui. Insomma, la libertà individuale confina con la libertà altrui.
E un paradosso, ma avere la mente occupata da radio, TV, Smartphone che generano social-dipendenza (oddio forse qualcuno ha commentato un mio post o mi ha scritto una email) sono delle trappole mentali che inducono ad occupare il tempo che dopo il lavoro ed il sonno, si considera libero. Non il gratuito ozio, ma prendersi un pò di tempo per non fare nulla, ma riflettere approfonditamente su se stessi, la propria condizione, le proprie mete, è una azione necessaria per sviluppare desideri che diverranno possibilmente obiettivi. Un esame di se stessi consentirà anche di riflettere sui veri perchè della propria esistenza.. non è raro che imprenditori affermati, ad un cero punto, interrompono drasticamente le proprie attività, per immergersi in eccessi di alcool, feste, vacanze ed altro, perchè hanno la sensazione di aver dato un intera vita al lavoro.

E un altro paradosso, ma è ben più appagante occuparsi degli altri che di se stessi.. non sono rari i volontari che offrono il loro tempo ad aiutare, ad assistere, con turni alle mense sociali, turni alla crocerossa locale, come facoltosi imprenditori che si divertono ad aiutare.. a fare regali a persone che nemmeno conoscono. Occuparsi della propria famiglia è una di queste benefiche terapie.

Ultimo ma non ultimo per importanza è il lavoro: Solo pochi riescono a fare un mestiere che hanno scelto volontariamente, la maggiorparte ha fatto le scuole o i corsi scelti dai propri genitori o sospinti dalla carriera di qualche parente, ed è entrato nel mercato del lavoro accettando una richiesta attinente agli studi o perlomeno ben retribuita.. ma il lavoro dei sogni?
Sono in molti che dopo una carriera fortunata ma non ideale per i propri gusti, cambiano completamente e si accingono solo in tarda età a fare ciò che desiderano. Non è mai tardi, ma se hai le idee chiare ed ai anche passioni, a meno che il settore che desideri intraprendere non sia assolutamente saturo, è meglio che lo intraprenda con coraggio, perchè ciò che piace sarà svolto anche davvero meglio.

Se è vero che una attività, se diviene redditizia può anche appassionare, questa non è affatto una regola, anzi, esiste molta gente che è pienamente consapevole di fare un lavoro meno redditizio di ciò che altrimenti potrebbe, ma è felice ugualmente così! Non è la più bella la casa più costosa, ma quella nella quale ti senti davvero bene!

La libertà che offre un fisico sano...
Se sei giovane, ma in sovrappeso, hai mai provato un pizzico di invidia nei compagno che giocano a calcio, così veloci e così bravi? E.. se hai una certa età in pantofole sulla tua poltrona, non ti viene un pizzico di nostalgia guardando una manifestazione sportiva?
Eppure una buona salute, grandi doti di forza fisica e di resistenza, sono in alcuni paesi, comuni anche a persone in età avanzata. Sì! Mantenendo uno stile di vita sano, senza fumo, sovrappeso zero zucchero raffinato, e soprattutto nutrendosi dei frutti della terra, scavalcando del tutto il sistema della grande distribuzione, è possibile, insieme ad una sana attività fisica, di concorrere in molte attività con persone anche di 20 o 30 anni più giovani.

La libertà che offre un fisico sano e snello, è una vera liberazione da pesanti catene... senza buona forma fisica può divenire difficile anche entrare in automobile. L' alimentazione ricca di carne può portare a dolori articolari inclusi nella Gotta, i quali possono rendere difficoltoso qualsiasi lavoro, addirittura l' alzarsi da una sedia. Questi problemi tutti, non appartengono all' età in se e per se, ma al tempo che ci si è concessi per debilitare il proprio corpo, dagli eccessi di cibi, alla sedentarietà ed al male più grave, il cibo industriale!

Mangiare sano è anche una fonte di bellezza, frutta e verdura migliorano l'aspetto della pelle, un pò di sole preso correndo 20 minuti all'aria aperta, migliorerà la tonicità muscolare, l' umore ed anche il colore della pelle. Mentre un bicchiere di vino rosso è un toccasana, il suo eccesso è deleterio ed il forte abuso provoca una accelerazione dell' invecchiamento anch nell aspetto. Il fumo è il peggiore dei veleni, in quanto la nicotina ed altri composti del fumo danneggiano i telomeri cellulari, accelerando il processo di vecchiaia.

La vera libertà è anche assenza di problemi. Fuggirne? No! Affronta i problemi subito e concentrato, non lasciare che essi si accumulino, la libertà dai problemi, insieme ad una ideale salute fisica, ti consentirà di gustare un semplice formaggio e sentirti felice! Quando hai la mente sgombra da problemi e sei in vera salute, ogni tua percezione del mondo che ti sta intorno cambia, l' odore dell erba tagliata... la brezza notturna d' estate, una romantica candela nella notte, una bottiglia di vino da meditazione, possono accendere la miccia per passare sia in solitudine che in compagnia, una serata indimenticabile. Al contrario, un fisico malato o in sovrappeso, oltre a non consentire nemmeno di apprezzare bevande e cibi nel giusto modo, è un agente occulto che tende a metterti in auto-isolamento. La mancanza di gioia nei rapporti con gli altri, può essere generata anche dal semplice disagio fisico. Sei ad un party, conosciuto come il "figo", fisicone o bello (o bella) del gruppo, serve ancora qualcosa ancora per renderti felice? No! Già hai tutta la serata nelle tue mani.. ma essere il ciccione o il rachitico? Allora, il fisico sano, porterà tanta salute mentale e gioia di vivere!

Il sociale?

Sì! ma non quello nello smartphone. Ogni essere umano è felice se in libertà può parlare delle proprie idee, dei propri successi, mettersi in gioco... anche la tua bella automobile perderà un po di bellezza, se nessuno ti conosce e può apprezzare. Ma come avere successo nel sociale reale e non quello virtuale? L' abbigliamento che usi è il primo tuo biglietto da visita, essere lindi e puliti (e profumati ) è un ottima garanzia che darai di serietà, nonchè un bel vestito, l' abito non farà.. il monaco forse, ma quasi. Immediatamente poi è necessario fare attenzione a cosa dici: Una parola ben riposta ed un ora di mutismo sono migliori di 30 minuti di sciocchezze. Se parli, solo di quello che sai realmente, e poi stai in ascolto farai bella figura e passerai una buona serata con gli amici. Atteggiarsi pubblicamente invece, soprattutto su temi che non si conoscono profondamente, nel caso sfortunato che il tuo interlocutore sia davvero esperto, ti esporrà pubblicamente ad una autentica umiliazione. Meglio fare cortesi domande.. ma ..tu cosa ne pensi...?

Anche la cura virtuale della propria immagine è in realtà una opzione di vita che ha un proprio peso. Abbiamo messo per ultima questa affermazione perchè intendiamo che la vita che porti felicità debba essere quella reale, mentre quella virtuale o online deve necessariamente essere subalterna alla vita reale. Non viceversa come di frequente avviene soprattutto per i giovanissimi. La propria cura "virtuale" è ormai una cosa realmente importante, naturalmente essere virtualmente curati, non vuoldire avere un gratuito account Facebook infarcito di esagerazioni sui curriculum ed immagini poco realistiche. Possedere un proprio sito Web, necessariamente elegante, esaustivo e veritiero nella presentazione come grammaticalmente impeccabile, è fonte di un grande aumento della percezione di importanza nella aspettativa e valutazione da parte di altri individui.

Un sito web professionale, è in grado di aumentare grandemente l' immagine del proprio possessore. Già.. il solo pensiero, mica chiunque ha un proprio sito Web-immagine. Presentarsi come un divo, come una persona veramente importante ( un V.I.P) o personaggio di carattere, carisma, è possibile partendo dalla opzione online. E una tua personale libertà di esprimerti dando il meglio di te al mondo intero! Un sito Web impostato in questo modo, è ormai un imprescindibile strumento di lavoro che si rivolge a Coach, Istruttori, Attori, Cantanti, Intrattenitori, Storici, Professori, Sportivi, Studiosi ecc. ma.. in realtà esso, è una scelta intelligente da parte di ogni individuo che abbia veramente una debita cura per se stesso e per i propri rapporti sociali, per chi voglia davvero mettersi in gioco! Se opti per presentarti via Web in modo professionale e quindi, implicitamente pubblico, darai un immagine di te stesso sia valida che utile... il tuo biglietto da visita con i tuoi dati ed il tuo sito web, daranno una marcia in più a te, sia nel lavoro che nei rapporti inter-personali. Hai un account Facebook, Twitter, Instagram o Linkendin? linka il tuo sito Web personale, ed indicherai a chiunque che tu non sei affatto uno dei tanti!

Non esiste scusa in nessuna fascia di età! Se sei giovane, si sentirà dai soli dettagli, nell' aria se hai davvero cura di te, e se sei maturo o anziano, stai pur tranquillo che la tua cura profonda per te stesso sarà notata, non solo si guardano le ragazzine, ma anche le signore attempate se sono gradevolmente curate, e lo stesso per gli uomini, un 50enne davvero curato ha chance di essere oggetto di interesse femminile come un ventenne, ed il limite d' età si estende davvero ben oltre! Avere i capelli bianchi, corti, fisico palestrato, e vestito classico in camicia e giacca, pantalone classico o jeans e scarpe lucide, incute davvero rispetto, altro che "trasparente"!
Essere "trasparenti, al contrario è un indice che qualcosa manca alla propria vita, che qualcosa in se stessi non và e deve essere migliorata.

Non finiscono qui i risvolti positivi della cura della propria immagine pubblica: Partiranno in te stesso tutta una serie di iniziative volte a cercare di migliorarti, sia nell' aspetto che come persona, questa semplice idea può innescare una serie di scelte che ti porteranno ad essere in definitiva una persona più consapevole di se stessa, avrai una ragione in più per andare in palestra, per dimagrire quanto basta, per fare un corso di specializzazione culturale o lavorativa, per mangiare più sano, che significa essere più giovanili.. più belli, diventerai in definitiva, una persona migliore, ovvero più determinata, più bella, più felice e soprattutto più sana!


“La salute non è tutto...
ma senza salute, tutto è niente! ”

(Arthur Schopenhauer)
Vini biologici senza solfiti: Vino medievale

Sito realizzato da Webdesign-Specialist & You-Web